Camilliani Provincia Romana


 

Capitolo Provinciale 2010
8 - 12 Marzo
"La crescita della comunitÓ provinciale pur nella sua decrescita"

Si Ŕ concluso giovedý 11 marzo 2010 il Capitolo della Provincia Romana che viene celebrato ogni tre anni e che quest'anno aveva come tema "La crescita della comunitÓ Provinciale pur nella sua decrescita" con uno speciale riferimento al passo del Vangelo di Luca "Non temere piccolo gregge...". Il Capitolo Ŕ stato aperto lunedý 8 marzo, presso la casa della Congregazione delle Ancelle dell'Incarnazione a Roma, con la Concelebrazione Eucaristica presieduta dal Padre Renato Salvatore - Superiore Generale dell'Ordine.
Sono seguiti giorni di intenso lavoro per i 28 capitolari che hanno posto l'attenzione in modo particolare alla formazione delle nuove generazioni e al problema, generale in tutta la Chiesa, della mancanza di vocazioni alla vita consacrata e sacerdotale. Dunque la "necessitÓ di una testimonianza pi¨ credibile"; Ŕ quello che ha detto il Padre Provinciale nella sua omelia di chiusura del Capitolo.
Il Superiore della Provincia Romana ha continuato dicendo che: "la decrescita, sulla quale si Ŕ riflettuto in questo Capitolo, pi¨ che amara costatazione deve essere colta come stimolo positivo per una maggiore unitÓ e fraternitÓ (...)" Facendo riferimento al Messaggio del Santo Padre per la Giornata Mondiale di preghiera per le vocazioni, "la testimonianza gioiosa del sacerdozio e la concordia fraterna sono requisiti indispensabili per richiamare l'attenzione di chi ci vede verso la nostra scelta di vita"

 

 

Laici impegnati nel ministero camilliano

Il Capitolo ha visto anche la partecipazione dei Laici impegnati nel ministero camilliano.
Hanno preso parte alle discussioni l'Associazione ONLUS "La Sorgente" con sede in Chieti e che offre servizio di volontariato e assistenza ai malati e loro parenti all'interno di strutture ospedaliere
(foto 1).
L'Associazione "Fiaccola della CaritÓ", con sede in Roma, con le sue opere di CaritÓ e assistenza domiciliare di ammalati e anziani
(foto 2).
L'Associazione "Villaggio E. Litta", che opera con numerosi giovani nell'omonimo Istituto gestito da Religiosi Camilliani, con sede in Grottaferrata - Roma (
foto 3).

 

1 2
3

 

 

 

*** Testo dei Giovani Studenti Camilliani
*** Servizio fotografico di KAROL