“Il Tratturo – Una Strada per la Vita”

 

Grande successo Sabato 25 febbraio 2012, presso l’accogliente Sala Teatro San Camillo di Sora, dove si è tenuto un meraviglioso concerto in memoria di Pietrino Marchione.

L’evento musicale è stato organizzato a scopo benefico, a favore dell’Associazione Onlus “Il Tratturo – Una Strada per la Vita” a sostegno del “Progetto Bimbo per la Radioterapia Oncologica Pediatrica di Chieti”, che si propone di realizzare un reparto dedicato alla cura dei bimbi del centro-sud Italia che a tutt’oggi si trovano, assieme alle famiglie, a lottare contro il tumore e, a doversi spostare verso mete lontane.

Questo progetto è stato sostenuto da Pietrino con tutte le sue forze, già dai primi albori della sua nascita, ed ora, che quest’uomo speciale non c’è più, tutta la sua forza ed il suo impegno vive nella sua famiglia, organizzatrice di questa serata memorabile.

Calorosa, l’accoglienza di Padre Alfredo Buracchio, al quale va un grazie particolare per l’immensa generosità dimostrata mettendo a disposizione la meravigliosa sala teatro San Camillo. Location e cornice perfetta, gioiello, nel quale è stato facile unire il calore e la bellezza del luogo al desiderio di fare cose importanti.

La serata si è svolta in un clima quasi solenne, magico, ove siamo stati rapiti da intense emozioni che ci hanno riempito il cuore.

Lo spettacolo è stato presentato dalla impeccabile Paola Palleschi. Sul palco si sono esibiti i bravissimi artisti della “Scuola di Musica Famous” di Arce, insieme alla loro Prof.ssa Anna Maria Di Mezza, avvicendandosi, con voci superbe, in brani che hanno spaziato nel nostro panorama musicale dagli anni ’70 agli ultimi successi di Sanremo.

La kermesse musicale è stata poi arricchita dalla presenza dal cantante Riccardo Polidoro, spirito pop-rock, giovane promessa della musica italiana, eclettico e brioso, che si è esibito in alcuni dei successi tratti dal suo album “Ladro di Sorrisi”.

Ulteriore nota di eccellenza è stata data dal contributo, profondo e toccante, dell’attrice Sara Paone, che ha recitato, interpretandole con infinito sentimento, alcune poesie scritte dallo stesso Pietrino Marchione, trasmettendoci i suoi pensieri e le sue emozioni.

E noi, pubblico attento e rapito, non abbiamo fatto altro che cantare, commuoverci, sognare e aprire i nostri cuori ai ricordi più cari e ai gesti di solidarietà che fanno sempre onore.

Il risultato è stato superiore all’aspettativa. Tutti gli artisti che si sono esibiti sul palcoscenico, i tecnici, il service, e gli spettatori partecipanti all’evento hanno decantato l’alta efficienza delle apparecchiature, la perfetta acustica della sala teatro e, non ultime, le comodità in essa contenute e la fruibilità dei servizi accessori.

Siamo andati via con gli occhi lucidi, un gran sorriso e tanta pace nel cuore. E allora, appuntamento ad un altro evento, che ci auspichiamo possa avvenire al più presto, in questo meraviglioso gioiello incastonato nel parco della R.S.A. San Camillo di Sora.

                                                                                                Roberta

Galleria Fotografica