"Transito di San Camillo"

nella Sua Basilica-Parrocchia romana  

Lunedì 13 luglio 2009, la “Parrocchia San Camillo” ha vissuto un momento di preghiera nel quale si è commemorato il “Transito del Santo Titolare” alla vigilia della Solennità.
Questa Celebrazione è una novità, che si è voluta proporre quest’anno per la prima volta come privilegiato momento di riflessione e di preghiera nell’ambito della Festa Patronale.
La Veglia con Adorazione Eucaristica è stata presieduta dal Superiore Generale dei Camilliani, P. Renato Salvatore, che ha accolto con particolare entusiasmo questa iniziativa. Tra i Religiosi presenti i Consultori Generali Fr. Luca Perletti e P. Paolo Guarise, e i giovani Studenti Camilliani romani.
La Liturgia, accompagnata dai canti della Comunità “Vittoria di Dio”, gruppo giovanile di preghiera, ha avuto come tema la citazione della parabola del “buon samaritano”: «…si prese cura di lui » (Lc 10, 34).
Alla luce della pagina evangelica del viandante che ferma il suo cammino, e posa lo sguardo sul malcapitato che giace lungo la via,, è stata letta come in filigrana la figura di Camillo, esempio vivo di carità da lui vissuta e testimoniata fedelmente fino al momento ultimo della sua esistenza terrena. (g.p.)