Concluso il 56° Capitolo Generale

 

dell'Ordine Camilliano

Testo di Germano

Fotoservizio di Boris

 

15 Maggio 2007 - Grande soddisfazione e Gioia per l’intera Provincia Romana dei Religiosi Camilliani che vedono il P. Renato Salvatore, Generale dei Ministri degli Infermi. P. Renato è infatti nativo della terra d’Abruzzo che diede i natali al nostro Fondatore San Camillo de Lellis nato a Bucchianico il 25 Maggio 1550.

Ringraziando il Signore anche per l’elezione del nuovo provinciale della Provincia Romana, P. Emilio Blasi , ricordiamo sicuramente gli sforzi e il lavoro svolto dal Generale uscente P. Frank Monks e del P. Albino Scalfino Provinciale uscente di questa nostra Provincia Romana.

I ragazzi della casa di formazione della Provincia Romana hanno avuto modo di incontrare più volte i Padri Capitolari durante questi giorni del Capitolo Generale. Intensa e interessante è stata la serata del 5 maggio in cui tutti i padri Capitolari hanno concelebrato nella Casa di Cura “Villa S. Famiglia” nella quale ogni fine settimana i nostri postulanti operano ministero secondo lo Spirito insegnatoci da San Camillo.

Il 12 Maggio la Provincia Romana, a Genzano, alla presenza di tutti i padri capitolari, ha presentato il Musical su San Camillo “Benignus in Dolentes” messo in scena dal “Jobel Teatro” di Roma. Grande successo soprattutto per la numerosa presenza di molti giovani.

Il 18 Maggio quasi come a conclusione del Capitolo Generale, nella Cattedrale di Albano P. Carlo Colafranceschi a nome dell’intera Provincia Romana offre “San Camillo de Lellis, un santo vicino i sofferenti”; un’opera musicale scritta dallo stesso P. Carlo , orchestrata dal Maestro Ezio Monti ed eseguita dall’Orchestra filarmonica di Roma e dal Coro Polifonico della Università “Emmanuel” di Oradea (Romania).

 

L’incontro a “Villa S. Famiglia”

 

 

Con il P. Renato Salvatore

neo eletto Superiore Generale

Con il P. Emilio Blasi

neo eletto Superiore Provinciale

 

Due scene del MusicalBenignus in Dolentes