OBRA MUSICAL

sobre la vida de

NICOLA D’ONOFRIO

se estrenará en marzo próximo

 

 

 

Questo è il gruppo dei giovani attori

che metteranno in scena l'opera musicale

"Vivere e Morire di Amore"

basata sulla santa vita di

Nicola D’Onofrio

 

L'opera, poco più di 45 minuti di durata, sarà inaugurata

-Dios mediante- in marzo prossimo nella

Parrocchia San Camillo di Lellis, nella diocesi di San Bernardo,

dove risiede la Comunità dei Padri Camilliani del Cile,

e sarà presentata in tutti i posti dove sia richiesta,

per cui si pregano le Comunità Parrocchiali interessate

di richiederlo quanto prima

tramite le E-Mail che appaiono in questo sito web.

 

Nella foto, in piedi, (da sin. a dx.)

Iván Tobar, Marcel Venegas, Evelyn Yávar (direttrice del gruppo),

FabiánVergara e Rodrigo Bustamante.

Seduti: Rodrigo Orellana, Rosalía Fuentes,

il Padre Eligio Castaldo

(Superiore della Comunità camilliana di San Bernardo)

e Sergio Abarca.

 

Questa bella “Opera musicale”

 il cui libretto è del rinomato artista cileno Willy Bascuñán,

poggia su canzoni composte  da José Ortega,

da P. Andrés Ayala della Congregazione del Verbo Incarnato,

da Claudio Bravo e dallo stesso Willy Bascuñán,

e sarà possibile grazie alla costante comprensione del

Vicario Generale dell’Ordine Camilliano, P. Renato Salvatore,

e all’appoggio straordinario del Superiore Provinciale della

Provincia Romana, P. Albino Scalfino.

 

 

*** La notizia l’abbiamo prelevata dal sito cileno dedicato al giovane camilliano “Servo di Dio”:

http://www.nicoladonofrio.cl

L’iniziativa è del Prof. Rodrigo Serrano, grande devoto del nostro giovane Confratello